Alzino la mano tutti coloro a cui è capitato, almeno una volta nella vita di squadriglia, di aprire la cassa e trovare l’accetta che vagava libera sul fondo. Se siete tra questi, abbiamo il consiglio che fa per voi!

Eh sì, perchè non basta solo un bel “restauro” dell’ascia per togliere la ruggine e affilare il filo, ma la cosa migliore è sempre avere buona cura di tutta l’attrezzatura per far sì che si mantenga nel tempo.
Ecco allora come costruire un fodero in cuoio per la vostra accetta e averla sempre al meglio, pronta all’uso.

Per saperne di più e approfondire questa tecnica, consulta l’articolo per intero cliccando su Tracce e scorrendo a pag. 20.

 

 

Caricando...