Cara Capo Fuoco,

il ritorno da una Route è sempre segnato da impressioni, racconti, ricordi, valutazioni e previsioni sul futuro. Ottimo!
Lo Scoutismo ha uno strumento potentissimo ma che spesso viene messo da parte: la verifica.
Mai come in questo momento, verificare le attività è fondamentale: “Ask the boy”!
Il consiglio di BP è un’occasione da non perdere, perché la verifica della Route con le Scolte è già una proposta per l’anno successivo, le ragazze dopo aver vissuto la Comunità, mettendosi in gioco lungo la Strada, sono senza dubbio pronte al Servizio in Fuoco, ossia a portare il loro contributo e le loro idee. Tuo compito è quello di convogliare i loro spunti in obiettivi concreti raggiungibili con mezzi e strumenti dello Scoltismo.
 
Vorrei darti alcuni spunti utili per riflettere su come sarà il Programma di Fuoco, per non perdere di vista le priorità e le reali esigenze delle Scolte.
Di cosa hanno bisogno le nuove Scolte Semplici? La Firma della Carta di Fuoco è ancora una difficoltà per qualche Scolta? Le Scolte Viandanti sono serene nel servizio? Ci sono Scolte Partenti, come prepararle affinché siano donne di carattere e non solo donne dai mille impegni?
 
Non concentrarti sulla fatica e sull’impegno che questo momento ti richiede, ricorda che il tuo essere Capo Fuoco sta lasciando una traccia nella vita delle Scolte, che sei il loro esempio e che sapranno sostenerti quando meno te lo aspetti… Abbi fiducia in te e in loro.
E poi, ricordi? Il Signore piantò un giardino laddove la terra era arida e diede all’uomo il compito di curarlo, coltivarlo e custodirlo. Custodire vuol dire amare, farsi carico, far fiorire la vita.
Ognuno di noi è chiamato a lavorare la sua parte di giardino, siamo servi in Gesù, servi chiAMATI.
 
Questo è il mio saluto da nuova Commissaria Nazionale, è il mio augurio che tu possa sempre avere il cuore pieno e pronto ad accogliere Gesù, e il tuo servizio sarà Bellezza!
 

Buona Strada
Barbara e la Pattuglia Nazionale Scolte

Caricando...