Le nostre Route estive con sentieri perduti nelle montagne sono oramai alle nostre spalle e in inverno sarà certo più difficile allontanarsi tanto dalle strade aperte alla normale circolazione stradale.

Nella casistica degli incidenti che hanno visti coinvolti gli scout, posto di rilievo va sicuramente assegnato agli incidenti stradali, per cui, in questo articolo, vedremo di focalizzare la nostra attenzione sui comportamenti – di base – che possono ridurre i rischi. Se possibile, si consiglia di trovare un percorso alternativo alla strada asfaltata passando per sentieri o strade di campagna, ma se non c’è altra opzione si deve essere molto prudenti. La cosa più importante della quale è necessario tener conto è ESSERE VISIBILI agli automobilisti. Il codice della strada afferma che è assolutamente proibito camminare in autostrada, superstrada o strade a scorrimento veloce.

SONO DA EVITARE, per quanto possibile, le strade sprovviste di marciapiedi.

CAMMINARE SEMPRE SULLA SINISTRA (le auto vi vengono incontro frontalmente)… e all’esterno della linea che delimita la carreggiata.

SE SI È IN GRUPPO, camminare in fila indiana. Il Capo andrà in testa e l’eventuale Aiuto chiuderà la fila e si preoccuperà di evitare che la fila si sgrani o si raggruppi. Nel caso si cammini di notte si consiglia di indossare sempre – tutti – i giubbotti rifrangenti che non pesano e non hanno volume tali da giustificare il fatto di esserne sprovvisti .

USARE TORCE ELETTRICHE, meglio se lampeggianti.

Si consiglia di fare in modo che colui che apre il gruppo porti con se una lampada di colore bianco e l’ultimo una di colore rosso, ciò renderà la fila più facilmente visibile dagli automobilisti.

QUANDO DOVETE ATTRAVERSARE, fatelo nei punti di maggior visibilità e per il tragitto più breve (in perpendicolare, mai in diagonale), mai in curva o in prossimità di dossi.

Ricordiamoci inoltre che esiste un preciso regolamento previsto nel “Codice della Strada” anche per i pedoni…

tratto dall’articolo di Lorenzo Salce comparso su Carnet di Marcia B-2017

Caricando...