Rupe Nazionale 2019 - Soriano

La gioia è il respiro del cristiano. (Papa Francesco)

Cari Vecchi Lupi,

la Rupe Nazionale di quest’anno ha avuto la gioia di essere Vecchio Lupo come tema di riferimento. L’abbiamo vissuta alla Rupe, l’abbiamo vista testimoniata, ne abbiamo compreso l’origine e ragionato su come recuperarla quando sembra diminuire a causa di alcuni “scogli”.
E soprattutto, ci siamo impegnati con l’ultimo Grande urlo a portarla e a diffonderla nei nostri Branchi e nei nostri Gruppi.
Questo sito non può certo sostituire quanto abbiamo vissuto in quei giorni, ma ha lo scopo di raccogliere alcune immagini che ci aiuteranno a ravvivare l’impegno preso e a rivivere e meditare nuovamente alcuni degli spunti presentati.
E soprattutto, mette a disposizione tale materiale anche a chi non ha potuto partecipare a quel meraviglioso evento, nell’augurio che sia di stimolo anche per lui per vivere la gioia dell’essere Vecchio Lupo.

Che la gioia sia sempre con voi! 

Daniele Filippone

Intervento completo di don Andrea Lonardo


Il video con l’intervento completo di don Andrea Lonardo, contiene molti spunti di riflessione, di cui ne riprendiamo due in particolare.

Il primo “Non si può educare senza perdere la vita”: scegliere di educare è come scegliere di essere padre, cioè di donare/dedicare una parte della propria vita a un figlio; chi educa quindi fa un’opera di carità, donando parte della propria vita a un altro (da cui origina la gioia…).

Il secondo: “La gioia di essere Capi è legata alla propria storia”: ogni Capo ha maturato dentro di sé la consapevolezza di come sarebbe stato diverso se non avesse incontrato lo scautismo. L’incontro con lo scautismo ci ha cambiato, ci ha fatto evolvere in una direzione che ci ha reso più felici. Anche per questo vogliamo far incontrare lo scautismo al maggior numero di ragazzi, perché anche la loro storia possa magari cambiare in meglio come lo è stato per noi.

Per chi vuole conoscere meglio don Andrea, suggerisco di visitare il suo sito www.gliscritti.it.

La parola di Akela


La parola di Baloo


Caricando...