Cari Vecchi Lupi,

sulla sponda dell’ultimo articolo (https://scout.fse.it/lupetti/riunione-genitori/), vogliamo oggi proporvi una preda speciale, tratta dalla tesina di Brevetto di Andrea Borzacchiello – Gruppo Trieste 1°:

IDEAZIONE, PROGRAMMAZIONE E VERIFICA DI UN’ATTIVITÀ’ RIVOLTA AI “PRIMI VECCHI LUPI”: LA CACCIA CON I GENITORI

“Nella mia breve esperienza come Vecchio Lupo ho sempre notato che, per quanto i rapporti tra Vecchi Lupi e genitori siano ottimali e i dialoghi abbastanza frequenti, una buona percentuale di quest’ultimi non dimostra un grande interesse nella comprensione del vero senso dell’educazione Scout. Ovvero manca la curiosità nel capire quanto può essere realmente importante una costante presenza alle attività in Branco per la crescita e l’educazione del proprio figlio; infatti vengono spesso rimpiazzate con qualsiasi altro impegno ritenuto più importante. […]
All’interno del Manuale del Lupetti, B.-P. diventa sempre più esplicito su ciò che un Vecchio Lupo dovrebbe fare: “Un grande aiuto per la riuscita è quello di essere in contatto con i genitori dei Lupetti, consultarli, e più specialmente interessarli spiegando loro le ragioni dei diversi passi che fate. Dovreste far loro visita almeno una volta l’anno, invitarli alle manifestazioni del Branco ed al campo ed ottenere il loro aiuto per il lavoro a casa del Lupetto“. Infatti questa Caccia è il tentativo di spiegare loro le ragioni dei diversi passi che facciamo, facendo loro prima provare a camminare proprio lungo questi passi.”

Abbiamo ritenuto di lasciare integralmente gran parte del testo, ricco di approfondimenti e considerazioni per valutare integralmente la pianificazione e la revisione dell’attività.

Buona Caccia!

> Scarica il PDF con il testo completo <


Pubblicato il 29/10/2022

Caricando...