L’arrivo in Branco dei nuovi Cuccioli porta sempre un gran fermento: nuovi amici da conoscere per i nostri lupetti, nuovi volti da inquadrare e conquistare per noi vecchi lupi!
Totalmente estranei alle dinamiche dello scoutismo e alla vita in Branco, i Cuccioli hanno bisogno di essere accolti da subito in un ambiente confortevole e stimolante, calati in un contesto di “Famiglia Felice” tale da rendere l’integrazione con gli altri bambini rapida e naturale.
E’ proprio la Famiglia Felice il leitmotiv delle prime riunioni di Branco con i Cuccioli, particolarmente movimentate e rumorose: il bambino deve divertirsi in ogni minuto, sfrenarsi il più possibile e tornare a casa ogni volta più desideroso di ritornare a trascorrere altri momenti felici con Akela e i nuovi amichetti.
In questo lavoro di inserimento è fondamentale la partecipazione attiva dei nostri lupetti più anziani, che solo poche stagioni prima hanno vissuto la stessa esperienza: i loro buffi ricordi e allegre testimonianze possono accendere immediatamente l’entusiasmo di chi si affaccia per la prima volta sulla Giungla!
Capi Sestiglia e Vice, in particolare, si adopereranno con slancio e spontaneo senso di responsabilità per aiutare i nuovi arrivati a capire “come funziona”: come stare in cerchio, quando correre ai richiami, cosa rispondere ai Vecchi Lupi. Questi non mancheranno di elogiare, in sede di Consiglio d’Akela, lo spirito fraterno dei loro “lupi color del tasso”, e potranno anche riuscire a trarre da loro preziose indicazioni e osservazioni su come approcciare i Cuccioli.
Giocando e divertendosi durante il primo mese di attività, i Cuccioli apprenderanno rapidamente le usanze del Branco che i Vecchi Lupi sapranno introdurre gradualmente.
La Parola Maestra, espressa in modo molto concreto e con buona costanza, darà loro una prima indicazione su come è fatto davvero un Lupetto!
Giunti al secondo mese, i cuccioli saranno già consapevoli di come funziona la vita in Branco: un primo approccio con la Legge li porterà ad apprezzare naturalmente il rispetto delle regole, che in maniera pratica avviene nei primi giochi un pochino più elaborati che i Vecchi Lupi saranno in grado di formulare appositamente per coinvolgerli. Oramai, infatti, dopo alcune settimane di conoscenza, i Capi avranno ben inquadrato i nuovi bambini e potranno impostare un programma formativo adatto ad ogni singolo Cucciolo!
Intorno al terzo mese di vita in Branco, i Cuccioli ormai saranno totalmente inseriti e avranno capito cosa Akela e i VVLL si aspettano da lui: desiderano impegnarsi per fare del loro meglio, e sono dunque ormai maturi per pronunciare la loro Promessa e divenire Zampe Tenere.
C’è un altro aspetto ugualmente importante nell’accoglienza e integrazione dei cuccioli in Branco, soprattutto per il Capo Branco, e riguarda la costruzione del rapporto con le famiglie di questi bambini. Perché il nostro scoutismo funzioni a dovere, è fondamentale impegnarsi da subito per far capire ai genitori in che modo si può collaborare per il bene del loro bambino, che è oggi Lupetto per divenire un giorno un buon Esploratore.
Un rapporto costante e aperto con le famiglie ci aiuterà a comprendere meglio i Cuccioli, e renderà certamente più valido, significativo e concreto l’impegno di questi nel momento della pronuncia della Promessa. Sarà questo l’argomento di un nuovo articolo che uscirà a breve.
Buona caccia
Caricando...