Carissimi Vecchi Lupi,

oggi avremmo dovuto celebrare la festa del nostro Patrono conservando nel cuore l’esperienza della Rupe di Assisi appena trascorsa; purtroppo il COVID ci ha impedito di incontrarci fisicamente ad Assisi, ma non ci impedisce di sentirci uniti oggi in una grande comunità di capi e di educatori che hanno scelto di servire i bambini.

E il Covid non ha potuto nemmeno fermare il nostro entusiasmo e il nostro desiderio di spenderci per i Lupetti. Ce ne siamo accorti durante gli incontri online di Distretto che abbiamo avuto con voi durante l’estate, dove avete testimoniato la passione che mettete nel vostro servizio.

Riprendiamo questo nuovo anno affidandoci alla potente intercessione di San Francesco, un Santo che si è fidato della Provvidenza. In un tempo così incerto, solo l’affidamento a Dio riesce a farci attendere tempi belli.

Nel riprendere le attività, vi raccomandiamo di essere attenti e vigilanti perché il rispetto delle norme è un dovere per la tutela della salute nostra e dei nostri ragazzi, ma soprattutto vi raccomandiamo di vivere tanta, ma proprio tanta, famiglia felice in Branco, quello spirito giusto che ci farà superare la fatica del momento. San Francesco sarà al nostro fianco per far apprezzare ai nostri lupetti la gioia dello stare insieme e delle cose semplici.

Questo nuovo anno ci vedrà cacciare insieme su una nuova e difficile traccia, che ci porterà a incontrare San Francesco ad Assisi a settembre 2021, dove avrà luogo la XIII Rupe francescana.

Buona caccia

Daniele Filippone

don Lorenzo

Caricando...