I Rover

Lungo la strada il Rover matura le sue scelte di vita per divenire un Uomo nel significato completo e cristiano della parola.

I rover

Con la cerimonia della Partenza, il Rover si impegna a realizzare i più alti valori di vita e svolgere un servizio continuativo e disinteressato .

I rover

Quando la sera scende
dopo iI lungo marciar
amiamo intorno al fuoco
insieme riposar…

“È per voi giovani che scrivo, voi che avete il buon senso di guardare innanzi,
ansiosi di vedere in che direzione andare e che cosa dovete fare nella vita.”

– BP, La strada verso il successo –

Nello zaino…


Carnet di Marcia

E' un mese che aspetti il numero di Carnet di Marcia e non ti è ancora arrivato a casa? Sei in zona rossa e volevi investire un pò del tuo tempo nella lettura da casa della rivista? Lo sai che puoi trovarla anche online, se il supporto cartaceo tarda ad arrivare? E...

leggi tutto

Agorà


Uniti insieme 2.0

La volta scorsa, il 29 Marzo, siamo stati più di 600 ad assistere alla Santa Messa della Branca Rover! Visto il perdurare della necessità di #restareacasa, la Pattuglia Nazionale Rover invita tutti i Clan e i Capi alla seconda SANTA MESSA DI TUTTI I CLAN D'ITALIA che...

leggi tutto

OGGI MEGLIO DI IERI, DOMANI MEGLIO DI OGGI

Strada

Camminare nella natura
opera di Dio

Comunità

Conoscersi
per essere Fratelli

Tecniche

Essere preparati per servire il prossimo

Agorà

Crocevia per lo spirito

Preghiera del Rover


Signore mio Dio, padre buono,
ti offro per mezzo di Gesù la mia adorazione e la mia lode,
ti ringrazio per la gioia che mi hai fatto trovare nel roverismo,
soprattutto per i fratelli che mi hai fatto conoscere e servire.
Ti offro me stesso con tutti i doni che mi hai dato.
Aiutami a fare del mio meglio per compiere il mio dovere.
Fa che io sia fedele alla mia promessa fino a quando la mia strada mi condurrà a te.

Così sia

Preghiera del Capo


Fa, Signore, che io ti conosca. E la conoscenza mi porti ad amarti, e l’amore mi sproni a servirti ogni giorno più generosamente. Ch’io veda, ami e serva te in tutti i miei fratelli, ma particolarmente in coloro che mi hai affidati. Te li raccomando perciò, Signore, come quanto ho di più caro, perché sei tu che me li hai dati e a te devono ritornare. Con la tua grazia, Signore, fa che io sia sempre loro d’esempio e mai d’inciampo: che essi in me vedano te, e io in loro te solo cerchi: così l’amore nostro sarà perfetto. E al termine della mia giornata terrena l’essere stato capo mi sia di lode e non di condanna.

Così sia

Caricando...