Il 4-5-6 settembre 2020 presso la Riserva del Lago di San Giovanni Incarico e Isoletta si è svolto il Campo dei Timonieri rivolto ai Capi Squadriglia di prima nomina.

I ragazzi, 14 in totale, sono stati divisi in due squadriglie, Aquila e Martin Pescatore, ed hanno dimostrato sin da subito il loro impegno ed entusiasmo nelle attività proposte dai capi; il campo è iniziato con la realizzazione dei rifugi singoli e successivamente con la realizzazione del fuoco Dakota, sperimentando l’essenzialità dell’uomo dei boschi.

Tra le attività proposte, gli esploratori si sono cimentati negli atelier tecnici di arte del ferro nella lavorazione dello stagno nel crogiolo e colata in stampo di terracotta, arte del cuoio con la realizzazione di un fodero per accetta partendo dalla pezza di cuoio conciata, meteorologia con costruzione degli strumenti necessari alla rilevazione dei parametri climatici e pionieristica con la realizzazione di panche con tecnica del froissartage.

I ragazzi hanno sperimentato anche nella tecnica di Pronto Soccorso con particolare riferimento alle attenzioni sul Covid e la segnalazione morse a lunga distanza.

Marco Carducci

 

 

Caricando...