Abbiamo il piacere di condividere l’immagine di un’importante lettera datata 04.11.1948 scritta da Padre Agostino Ruggi D’Aragona alle prime guide di Treviso che il 28 ottobre 1948 pronunciarono la loro Promessa.
Perché diamo così valore a questo uomo e alle sue parole?
Perché Padre Ruggi è stato, assieme a Giuliana di Carpegna, tra i fondatori dell’Associazione Guide Italiane – AGI. Fu sotto la sua benedizione che le prime guide italiane pronunciano la loro promessa nelle catacombe di Priscilla a Roma il 28 dicembre 1943. Furono promesse pronunciate un gran segreto in quanto imperava ancora il fascismo (che aveva vietato lo scoutismo).
Padre Ruggi fu il primo assistente nazionale AGI e svolse questo servizio per molto tempo.
La nostra Promessa oggi può essere sentita così profondamente come allora?
Non abbiamo il fascismo ad ostacolarci oggi ma la pandemia da Covid 19 ha provato a piegare il nostro spirito…. lo lasceremo vincere? Noi crediamo di no!
                
Caricando...