1. Conoscere sia l’alfabeto morse che il semaforico.
  2. Aver preparato per il Riparto un’attività di segnalazione a lunga distanza sia diurna che notturna, con mezzi tradizionali e/o con piccole ricetrasmittenti:
    •  allenando le singole Squadriglie con giochi e attività di preparazione;
    •  insegnando gli accorgimenti necessari per una buona trasmissione all’aperto secondo il mezzo di trasmissione scelto (colore delle bandierine o dei pannelli, colore del terreno sullo sfondo, luce fissa rossa per le segnalazioni notturne, cadenza di trasmissione proporzionale alla distanza, tecniche da usare per trasmettere con il fuoco, o il fumo o il sole, avvertenze per l’installazione di una stazione radiomobile,ecc.);
    •  studiando la carta topografica e quindi verificando sul terreno l’ubicazione dei posti di trasmissione e le loro possibilità di comunicazione;
    •  insegnando come costruire le attrezzature necessarie (pannelli di segnalazione, proiettori, eliografi, ecc.) e come organizzare le stazioni di trasmissione e ricezione;
    •  predisponendo i segnali di servizio.
  3. Avere nozioni base di telecomunicazioni ed elettrotecnica.
  4. Saper utilizzare correttamente una coppia di piccole ricetrasmittenti (con tasto Morse e in fonia), possibilmente costruite da solo o con altri interessati alla Specialità Maggiore e utilizzarle in qualche attività scout, d’accordo con il/la Capo Riparto. Essere preparato (sapendo cosa e come fare) per metterle al servizio del Riparto in caso di necessità o calamità naturale.

Scarica

Caricando...