Il TopoRisiko è un gioco da tavolo, prevalentemente adatto alle riunioni di squadriglia, che ha lo scopo di abituare gli esploratori a leggere correttamente una carta topografica, riconoscendo sentieri, strade, corsi d’acqua, campi, ecc. La difficoltà varia molto a seconda della carta topografica utilizzata. Ad esempio con una vecchia carta IGM 1:25000 in bianco e nero si ha un elevato grado di difficoltà, perché non ci sono colori che aiutano a distinguere i vari simboli topografici.

Il gioco è pensato per far affrontare due squadre, ciascuna squadra ha l’obiettivo di portare tutte le proprie pedine dalla propria base fortificata alla base fortificata avversaria.

Per giocare occorre il materiale seguente:

  • 1 carta topografica 1:25000
  • 3 pedine esploratori per squadra
  • 8 pedine soldati per squadra
  • 3 pedine motociclisti per squadra
  • 2 pedine autoblindo per squadra
  • 1 base fortificata per squadra

I giocatori si dividono in due squadre ed il “capo gioco” dispone lealmente le due basi fortificate sulla carta topografica. Ogni squadra a turno muove 2 pedine alla volta (un soldato ed un’altra a scelta). Le pedine non possono tornare indietro. Le pedine della squadra avversaria possono essere prese: una pedine è presa quando viene a trovarsi a meno di due centimetri da due pedine avversarie.

Le pedine si muovono come segue:

  • Soldati – possono avanzare di 2 cm alla volta anche attraverso i campi ma devono usare i ponti quando incontrano un fiume
  • Esploratori – possono avanzare dovunque di 2 cm alla volta
  • Autoblindo – possono avanzare di 4 cm alla volta ma devono seguire le strade
  • Motociclisti – possono avanzare di 6 cm alla volta ma devono seguire le strade

– o –

Come in tutti i giochi scout le regole si possono adattare o cambiare per migliorare la giocabilità e raggiungere lo scopo educativo prefissato.

Caricando...