Un’attività che si può fare durante un’uscita di cerchio o durante il volo estivo è realizzare un erbario. E’ molto divertente, stimola la conoscenza di nuove nozioni e insegna così ad amare e rispettare la natura che ci circonda.

MATERIALE OCCORRENTE:

  • Fogli (meglio se di carta riciclata)
  • nastro adesivo trasparente
  • 2 cartoncini per la copertina dell’erbario
  • 1 nastro di stoffa per chiudere l’erbario
  • penna e matite colorate

Prepariamo la copertina: prendiamo un cartoncino pesante, formato A3 (adattissimo a quest’attività è ad esempio il cartoncino ricavato dalla scatola dei cereali , si può anche foderare con carta da pacco o una carta da regalo a fantastia “naturalistica” o ancora stampato a decoro su tinta unita con le patate) una volta decorato, il cartoncino va piegato in due parti, copertina e retro, tenendo conto anche dello spessore che assumerà l’erbario. Sul lato destro forate copertina e retro e fate passare un nastro di tessuto, fate un fiocchetto e l’erbario è pronto!

 

LA RACCOLTA DELLE FOGLIE

Ed ora arriva la parte più divertente! La raccolta delle foglie, che saranno protagoniste dell’erbario.

E’ importante per ogni foglia segnare qualche indicazione sulla pianta da cui è stata presa: ad esempio altezza dell’albero, larghezza della chioma, colore del tronco, eventuali frutti e fiori, ecc..  sarà più semplice l’identificazione successiva. L’identificazione può avvenire tramite dei libri di natura o internet.

Le foglie vanno riposte nella copertina in modo da non rovinarle.

Le schede dovranno avere uno schema uguale: ad esempio in alto del foglio si attacca la foglia con del nastro adesivo, delicatamente. Nella parte bassa si riportano tutte le informazioni: nome comune, nome scientifico, famiglia, luogo e clima in cui si trova di solito, luogo di raccolta, data di raccolta, colore del tronco, dimensione della pianta, frutti, fiori, eventuali altre note botaniche.

Una volta pronte le schede, si mettono dentro un bel librone pesante, per essere pressate (almeno per una notte) a questo punto saranno pronte per essere riposte nell’erbario!

 

 

 

Caricando...