Carissime coccinelle, chi di voi sa che cos’è il vento? Sono sicura che già sapete che esso è uno spostamento d’aria che avviene nella nostra atmosfera. I venti si muovono seguendo ognuna una velocità diversa che si misura in chilometri orari e la loro temperatura è condizionata dalla zona geografica in cui esso ha origine. Ma la direzione? Coccinelle come facciamo a riconoscere la direzione da cui arriva un vento? Facile, basta avere una bellissima girandola che si muove in base alla presenza o meno del vento e alla sua direzione. Se siete curiose vi invito a costruire una bellissima girandola. E se siete coccinelle curiose vi invitiamo a conoscere i nomi dei venti!

MATERIALE:

  • cartoncino colorato;
  • matina;
  • puntina;
  • forbici;
  • colla.

Vediamo il procedimento per realizzare la girandola: prendiamo un cartoncino di forma quadrata di 15 cm x 15 cm.

Tracciamo con una riga le due diagonali, tracciamo su ogni diagonale quattro punti a distanza di 4 cm dal punto centrale (1).

Con le forbici tagliamo quindi le diagonali fino ai punti tracciati precedentemente (2), e uniamo gli angoli facendo coincidere le punte, fissandole fra loro con un pochino di colla (3).

Passiamo ora a comporre la girandola, prendendo la matita che sosterrà la nostra creazione.

Inseriamo la puntina al centro della girandola attraverso le punte già attaccate precedentemente, poi fissandola nel retro alla matita che abbiamo scelto (4).

La nostra girandola è pronta per ascoltare insieme a noi cosa ci racconta il vento, basta trovare un punto forato del nostro balcone o giardino, dove portela posizionare per permettersi di muovere in base al vento! 

 

Care coccinelle qui sotto trovate altri esempi di Girandole fatte con le matite. Spero che sia stato di vostro gradimento.

Caricando...